24 ottobre 2018
Aggiornato 07:00

La Befana non porta via il blocco auto: all'Epifania «stop» ai Diesel Euro 4

Lo smog scende sotto il livello stabilito, ma auto si fermano lo stesso: ecco perché il blocco è stato confermato fino ai veicoli Diesel Euro 4
Blocco auto a Torino il 6 gennaio
Blocco auto a Torino il 6 gennaio (ANSA)

TORINO - Chi sperava in un regalo per l'Epifania rimarrà deluso: domani, sabato 6 gennaio, le auto rimarranno ferme. Il blocco auto è stato confermato dal Comune di Torino. Qualcuno sperava potesse essere revocato, visto che nella giornata di ieri il valore di Pm10 è sceso a 41 μg/m³, leggermente sotto il valore limite di 50 μg/m³. Eppure, le auto non potranno circolare a causa delle previsioni dei livelli di inquinamento che per la giornata di oggi prevedono un valore compreso tra 50 μg/m³ e 75 μg/m³. Per questo motivo, il blocco è stato confermato.

ORARI ED ESENZIONI - Il blocco auto prevede il divieto alla circolazione per i veicoli privati Diesel Euro 0,1,2,3,4, e Benzina, Gpl, Metano Euro 0. Le limitazioni sono ormai note a migliaia di torinesi: il blocco sarà attivo dalle 08:00 alle 19:00, senza pause per i veicoli adibiti al trasporto persone, mentre per quanto riguarda i veicoli adibiti al trasporto merci lo stop sarà dalle 08:30 alle 15:00 e dalle 17:00 alle 19:00. In questo caso, i veicoli Gpl e Metano potranno circolare liberamente.