28 novembre 2018
Aggiornato 21:00
Shopping sicuro

Barriere anti-intrusione e droni, partono più sicuri che mai i saldi all'outlet di Serravalle

Tanti i torinesi che con i saldi si sono già recati o si recheranno a Serravalle a fare shopping. Quest'anno la sicurezza è aumentata
L'outlet di Serravalle
L'outlet di Serravalle ANSA

SERRAVALLE - Oggi sono cominciati i saldi in diverse città d’Italia, una delle quali è proprio Torino. Tante persone dal Nord Italia da questa mattina si sono messe in macchina per raggiungere il grosso outlet di Serravalle, il Serravalle Designer Outlet. Tanti anche i torinesi che, in un’ora e mezza in auto o con le navette, hanno deciso di fare qualche acquisto sfruttando il massimo della scontistica, anche se per farlo bisogna fare lunghe code e magari litigare per qualche capo. E’ stato stimato che nei saldi tra i negozi di Serravalle si aggirino 50mila persone al giorno.

SICUREZZA - Nel periodo storico in cui viviamo un assembramento così cospicuo di persone può essere un pericolo. Ecco perché per questi saldi la sicurezza intorno all’outlet di Serravalle è aumentata in modo considerevole. Per non rischiare nulla sono state posizionate le barriere anti-intrusione, ci sono pattuglie a piedi e controllano la zona dall’alto alcuni droni in volo. E visto che, come detto, la sicurezza viene prima di tutto, saranno impegnati carabinieri, polizia stradale e polizia municipale.