19 aprile 2018
Aggiornato 21:00
Cronaca

Previsioni meteo: pioggia e neve fino alle 15, poi la tregua

La situazione più critica in montagna, dove la neve ha creato diversi disagi. Qualche allagamento in città, ma nel pomeriggio si torna alla normalità

Carabinieri e vigili del fuoco in montagna (© Carabinieri)

TORINO - A Torino piove ormai da 48 ore filate, in montagna la neve ha raggiunto il livello di un metro, bloccando strade e procurando disagi. Se in città vi sono stati allagamenti e una voragine, in alta quota una slavina ha addirittura travolto un condominio, entrando nelle case. La domanda sorge quindi spontanea: cosa aspettarsi dalle previsioni meteorologiche delle prossime ore?

LE PREVISIONI - Confrontando le previsioni dei vari istituti meteorologici, pare che le precipitazioni possano interrompersi a metà pomeriggio. In città dovrebbe piovere fino alle 16:00, mentre in montagna la neve dovrebbe smettere di cadere intorno alle 15:00. A partire da quell'ora, solamente cielo coperto ma nessuna precipitazione. Insomma, nelle prossime ore l'allerta dovrebbe scendere di livello. La fase più critica sembra ormai alle spalle. I prossimi giorni (mercoledì e giovedì) dovrebbero invece essere contraddistinti da un sole timido alternato a un cielo poco nuvoloso. Ultime ore di pioggia e neve quindi. In città la situazione è già tornata alla normalità praticamente ovunque, mentre in montagna carabinieri e vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte per mettere in sicurezza le strade e per rendere raggiungibili i paesi rimasti isolati.