18 aprile 2019
Aggiornato 22:30
Infiorescenza legale

Fermato in possesso di cannabis, un 25enne: «L'ho acquistata in un negozio del centro»

Ormai sono sempre più i negozi in cui è possibile comprare infiorescenze e prodotti in canapa. Sono legali, ma non è subito riconoscibile senza confezione
Marijuana e infiorescenze hanno un diverso Thc
Marijuana e infiorescenze hanno un diverso Thc ANSA

TORINO - Se è andata come ha sostenuto lui non ci saranno problemi, altrimenti potrebbe essere denunciato. Un ragazzo di 25 anni, residente a Druento, è stato fermato dai carabinieri con un cellophane contenete delle infiorescenze di canapa. Foglie verde avvolte nella pellicola trasparente come spesso viene fatto da chi consuma (o peggio spaccia) marijuana che hanno avuto come conseguenza per il giovane la segnalazione in Prefettura e qualche ora passata in caserma a spiegare che, quella che aveva tutta l’aria di essere «erba», in realtà altro non era che infiorescenza venduta legalmente in un negozio autorizzato del centro cittadino. E ormai in Torino e provincia sono tanti i negozi in cui è possibile acquistarla, ma per il venticinquenne è stato impossibile dimostrare l’acquisto in assenza di confezione o scontrino.

TEST POSITIVO - Portato in caserma, i carabinieri non hanno potuto fare altro che fare un narcotest che ha dato esito positivo. Non per questo però il giovane è stato giudicato un bugiardo: il test infatti rileva la presenza di Thc (il principio attivo della marijuana) ma non la quantità. Per legge è tollerato fino allo 0,6% e l’infiorescenza venduta solitamente ne ha appena lo 0,2%.

DIFFICOLTA’ DI GESTIONE - Il ragazzo non ha da preoccuparsi se quella è canapa legale. Glielo hanno ripetuto più volte anche in caserma dei carabinieri. Il suo è uno dei primi casi a Torino e per il momento c’è una difficoltà oggettiva nel capire quando si tratti di marijuana e quando si tratti invece di canapa venduta legalmente in uno dei tanti negozi autorizzati. Il consiglio è quello di tenere lo scontrino e la confezione integra almeno fino all’arrivo a casa.