23 gennaio 2018
Aggiornato 04:30
Sanità

Moderno e innovativo, l'ospedale San Luigi di Orbassano ha un nuovo pronto soccorso

Il nuovo pronto soccorso, moderno e all'avanguardia, aprirà martedì 23 gennaio. Saitta: «E' un traguardo indispensabile»

Il nuovo pronto soccorso (© Antonio Saitta)

ORBASSANO - Buone notizie per la sanità piemontese:  martedì 23 gennaio verrà inaugurato il nuovo e modernissimo pronto soccorso dell'ospedale San Luigi di Orbassano. Si tratta di un pronto soccorso innovativo, con 7 ambulatori, 8 stazione di osservazione breve intensiva, due postazioni per la shock room, altre 4 postazioni per la terapia sub intensiva e 4 per i pazienti stabilizzati senza dimenticare le 11 postazioni di area terapia breve. Insomma, un gran traguardo.

IL NUOVO PRONTO SOCCORSO - L'investimento complessivo per quest'area di 1600 mq è di circa 8 milioni di euro. La nuova struttura è un vero e proprio modello di avanguardia, che divide i pazienti in base al livello di complessità e criticità. L'attività verrà avviata ufficialmente martedì 23 gennaio, ma sabato 20 gennaio ci sarà già una prova per evitare qualsiasi tipo di problema. Soddisfatto l'assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta: «Un traguardo indispensabile che si è potuto raggiungere solo grazie all'uscita dal piano di rientro dal debito sanitario del Piemonte. Oggi con tanti amministratori pubblici regionali e locali lo abbiamo con soddisfazione inaugurato».

Il taglio del nastro

Il taglio del nastro (© Antonio Saitta)