20 aprile 2018
Aggiornato 18:00
Cronaca

Farmacia di corso Grosseto rapinata, le foto pubblicate su Facebook: «Fate attenzione…»

La rapina è avvenuta sabato sera, in orario di chiusura. Borgo Vittoria continua a essere preso di mira da delinquenti e malviventi

Le immagini della rapina in farmacia (© Facebook)

TORINO - Ancora una rapina nel quartiere Borgo Vittoria, ancora una farmacia nel mirino dei malviventi. Sabato sera, intorno alle 19:25, un uomo con passamontagna in testa e taglierino alla mano ha portato via l’incasso dalla farmacia Santa Elisabetta di corso Grosseto 66. Le immagini della rapina però sono finite direttamente sul web, come già successo qualche mese fa nel medesimo quartiere quando la commerciante Carmela Ventra pubblicò sul gruppo dei residenti le foto dei ladri in azione.

IL MESSAGGIO SU FACEBOOK - L’intenzione, a distanza di mesi, è sempre la stessa e cioè tenere in allerta gli altri commercianti e residenti: «Commercianti ed esercenti del Borgo fate attenzione! Sabato alle 19,25 un farabutto con tanto di passamontagna è entrato alla farmacia Santa Elisabetta di c.so Grosseto 66 e puntando un taglierino al titolare si è portato via l’incasso. Ecco le immagini; purtroppo la faccia di questo delinquente non si vede ma probabilmente era italiano! Che tristezza...in questo Borgo che era di semplici e onesti lavoratori ormai non si vive più tranquilli» è il messaggio di Lidia.

L’UNIONE FA LA FORZA - L’ultima rapina, come detto, è solo uno dei tanti episodi avvenuti in un quartiere in cui ultimamente vi è molta sfiducia e rabbia per un diffuso senso di abbandono e di poca sicurezza. Uno dei problemi maggiori è la droga, che sembra aver attirato nel quartiere tantissimi tossici e disperati, disposti a tutto pur di avere qualche euro in tasca e poter comprarsi così una dose. «E’ sempre peggio…» scrivono sconsolati i residenti. Residenti che fanno unione tra di loro, si avvisano, pubblicano su internet le foto dei malviventi. La speranza è di aiutarsi a vicenda e superare un momento storico difficile per tutto Borgo Vittoria.

Il post di due mesi fa sui social network

Il post di due mesi fa sui social network (© Facebook)