Cronaca | Chiara Appendino

«Assemblea pubblica con Appendino» ma la sindaca diserta di nuovo, esplode l’ira dei cittadini

La sindaca Chiara Appendino ha saltanto nuovamente un incontro con i cittadini organizzato in Circoscrizione I. Monta la rabbia dei torinesi

TORINO - L’appuntamento era per le 21 e 30 di ieri sera, martedì 16 gennaio, presso il Colleggio degli Artigianelli di corso Palestro, per parlare direttamente con la prima cittadina Chiara Appendino e con alcuni membri della sua Giunta delle criticità della Circoscrizione I. Qualcosa però non è andato secondo i piani: i volantini dell'assemblea erano stati stampati, l’aula era stata prenotata, eppure di Appendino, in corso Palestro, non si è vista neppure l'ombra. 

IRA - Incontenibile, dopo tanti incontri disattesi, l’ira dei torinesi che hanno visto disillusa la speranza di potersi confrontare in prima persona con la sindaca di Torino. All’annuncio del vicesindaco Guido Montanari che Appendino non sarebbe stata presente all'incontro a causa della campagna elettorale in corso e che perciò non avrebbe preso parte a momenti di questo tipo fino a dopo le elezioni, la folla è esplosa. «Vergogna», «Qui non si parla dell'Italia ma di Torino» e ancora: «Io l'ho votata e me ne pento». Il presidente della Circoscrizione I, Massimo Guerrini, ha cercato non senza quale difficoltà di mantenere calmi gli animi durante tutto l’incontro, al fine di proseguire i lavori dell'assemblea. 

Assemblea pubblica del 16 gennaio 2018

Assemblea pubblica del 16 gennaio 2018 (© Diario di Torino)

APPENDINO - Tra le fila inviperite dei cittadini intervenuti erano presenti anche i 28 lavoratori in esubero della Fondazione Torino Musei, che si sono presentati con un cartello al collo in cui figuravano delle grosse forbici, a ricordare i 'tagli' operati al settore cultura. L'incontro, nonostante le intemperanze, ha toccato diversi temi caldi: a partire dai blocchi auto, ai centri commerciali, ZTL, TARI e, dulcis in fondo, anche l'organizzazione del Capodanno 2018. A rispondere alle domande e a far fronte al malcontento cittadino erano presenti gli assessori Marco Giusta, Federica Patti, Alberto Unica e il vicesindaco Montanari, ma la domanda sulla bocca di tutti era una sola: «Dov'è Appendino?»

Incontro con Chiara Appendino

Incontro con Chiara Appendino (© Diario di Torino)