Meteo | Blocchi auto

Vento forte in Piemonte, raffiche fino a 200 km/h: porteranno via i blocchi auto?

Tali condizioni meteorologiche dovrebbero portare a un miglioramento della qualità dell'aria e di conseguenza a una possibile rimozione del blocco auto a Torino

Blocchi auto a Torino
Blocchi auto a Torino (ANSA)

PIEMONTE - Venti forti, con raffiche tra i 40 e i 200 chilometri orari, stanno spazzando il Piemonte in queste ore a causa di un intenso flusso di correnti fredde in quota. Tali condizioni si attenueranno soltanto dalla notte di oggi, mercoledì 17 gennaio, secondo le previsioni di Arpa Piemonte, con disagi soprattutto in montagna.
 L'Agenzia Regionale ha registrato, in particolare, venti con velocità comprese tra 40-50 chilometri orari, con raffiche di 70 chilometri orari, in pianura e nelle vallate; e di 120-150 chilometri orari sulle zone di cresta in montagna, con punte fino a quasi 200 chilometri orari. A causa del forte vento in quota sono chiusi i collegamenti tra le località sciistiche della Vialattea. E' marcato il pericolo valanghe (livello 3 su 5).

BLOCCHI - A partire dalla giornata di domani invece i venti di foehn rimarranno limitati alle Alpi, con tempo stabile in pianura. Tali condizioni meteorologiche dovrebbero portare a un miglioramento della qualità dell'aria e, di conseguenza, a una possibile rimozione del blocco della circolazione nella città metropolitana. Le limitazioni sono invece confermate per domani, giovedì 18 gennaio, per i veicoli Diesel fino alla classe emissiva Euro 4.