20 ottobre 2018
Aggiornato 22:30

Sassi dal cavalcavia sulla tangenziale: blitz al campo nomadi di strada Aeroporto

Il blitz è scattato alle prime luci dell'alba: le forze dell'ordine cercano i responsabili del lancio di sassi verso la tangenziale Sud
Blitz al campo nomadi di strada Aeroporto
Blitz al campo nomadi di strada Aeroporto (Diario di Torino)

TORINO - Il blitz è scattato al mattino presto, alle prime luci dell’alba di ieri mattina: gli agenti della polizia municipale sono entrati nel campo nomadi di strada Aeroporto. L’obiettivo? Trovare i responsabili del lancio di sassi dal cavalcavia verso la tangenziale Sud. Episodi pericolosissimi, che si susseguono ormai con una frequenza preoccupante.

IL BLITZ - Gli agenti, su disposizione della procura della Repubblica, hanno setacciato auto, furgoni, baracche e case. Cinque i sequestri giudiziari operati, mentre sette veicoli sono stati posti sotto sequestro amministrativo. 26 invece le violazioni riscontrate al campo nomadi, tra infrazioni al codice della strada e al regolamento del campo. Il Procuratore per i Minorenni, Anna Maria Baldelli, ha precisato: «L’emissione di decreti di perquisizione da parte della Procura per i Minorenni deriva dall'allarme creato dal lancio dei sassi, a cui non può che conseguire un'azione appropriata da parte delle autorità preposte alla legalità e alla sicurezza».