Topo d'auto con cani al seguito in azione vicino al Parco Ruffini: arrestato

Quando i poliziotti sono intervenuti lo hanno trovato dentro un'auto, in compagnia di tre piccoli cani

La polizia è intervenuta su segnalazione di un testimone
La polizia è intervenuta su segnalazione di un testimone (Questura)

TORINO - Non aveva complici ma tre piccoli cani il «topo d'auto» sorpreso dagli agenti della Squadra Volante a rubare dentro alcune vetture dietro il Parco Ruffini. Gli agenti sono intervenuti in seguito alla segnalazione di un testimone e hanno colto sul fatto l'uomo, un cittadino italiano di 41 anni, proprio mentre stava per impossessarsi dell'impianto stereo di un'automobile parcheggiata in via Monte Cristallo. Quando i poliziotti lo hanno fermato, il ladro era ancora in compagnia dei tre piccoli animali che senza saperlo lo stavano accompagnando in questa scorribanda notturna durante la quale il ladro aveva già provato a forzare altre tre auto parcheggiate nella stessa via. Alla luce dei fatti, il 41enne è stato tratto in arresto per tentato furto aggravato continuato.