19 aprile 2018
Aggiornato 21:00
Hamed Mohamed

Senzatetto trovato morto alla Pellerina, per l'autopsia è deceduto per assideramento

Questa mattina il medico legale Roberto Testi ha eseguito l'autopsia sul corpo di Hamed Mohamed: il clochard è morto per assideramento a seguito di stato di malnutrizione

Eseguita l'autopsia sul corpo di Hamed Mohamed (© ANSA)

TORINO - Hamed Mohamed, 43 anni, è morto per assideramento a seguito di stato di malnutrizione. Lo ha stabilito l'autopsia eseguita questa mattina sul corpo del clochard trovato senza vita in un capanno in disuso nei pressi del parco della Pellerina lunedì scorso. Ancora nessuna risposta invece per quanto riguarda un possibile malanno, come l'influenza, cosa che avrebbe contribuito, insieme alla sua malnutrizione e deperimento, al decesso.

INDAGINI DELLA PROCURA - La Procura di Torino ha aperto un fascicolo sulla morte del quarantatrenne originario del Ciad. C'è un indagato e si tratta del responsabile del centro di emergenza freddo gestito dalla Croce Rossa e ubicato proprio al parco della Pellerina. A quanto risulta però il suo nome è stato iscritto solo come atto di ufficio per poter conferire l'autopsia.