Cronaca | Droga

Cocaina a Torino, pusher getta via decine di ovuli di droga alla vista degli agenti

Gli agenti hanno fermato lo straniero in via Osoppo e hanno recuperato poi anche lo stupefacente che il fuggitivo aveva gettato in un cortile di via Mombarcaro.

Immagine d'archivio
Immagine d'archivio (ANSA)

TORINO - Un cittadino senegalese di 31 anni, irregolare sul territorio e con precedenti a suo carico, è stato arrestato dagli agenti del Commissariato San Secondo per detenzione di sostanza stupefacente. Nel corso della fuga, lo straniero si è disfatto di 31 ovuli, poi risultati contenere cocaina. 

COCAINA - Gli uomini della polizia stavano transitando in via Monfalcone, quando hanno notato i movimenti sospetti dell'uomo che, alla vista degli agenti si è dato alla fuga. All’inseguimento dell’uomo ha partecipato anche un poliziotto che aveva da poco finito di lavorare. L’agente, transitando con la sua auto aveva assistito alla scena e non si è tirato indietro, dando una mano ai suoi colleghi. Gli agenti hanno fermato lo straniero in via Osoppo e hanno recuperato poi anche lo stupefacente che il fuggitivo aveva gettato in un cortile di via Mombarcaro.