23 ottobre 2018
Aggiornato 00:00

Centinaia di nuovi alberi in arrivo a Torino: ecco dove verranno piantati

In corso anche gli interventi di manutenzione del patrimonio arboreo già esistente. Alcuni alberi non in salute e poco sicuri verranno abbattuti
L'iniziativa 1000 alberi a Torino
L'iniziativa 1000 alberi a Torino ()

TORINO - Buone notizie per Torino: nei prossimi giorni verranno infatti piantati oltre 650 nuovi alberi. I nuovi arrivati andranno a prendere il posto degli alberi vecchi e pericolosi, abbattuti nelle scorse settimane. La messa a dimora viene effettuata non appena il terreno lo consente, ma prima della ripresa vegetativa della pianta. 

MESSA A DIMORA - Saranno 218 i nuovi ciliegi da fiori a Torino: 50 in via Sospello (dove verranno messe a dimora altre 50 piante tra Parrotia persica e Hibiscus syriacus), 19 in via Reiss Romoli, 46 in Lungo Dora Firenze, 15 in corso Belgio, 27 in via Curtatone e 31 in corso Picco. Una volta terminata questa fase, si proseguirà poi con la messa a dimora di 20 esemplari di Catalpa bignonioides "nana" in via Reggio, al posto delle attuali Robinia Umbraculifera, dove i residenti e i commercianti, partecipando all’iniziativa «Regala un albero alla tua città», hanno contribuito all’acquisto di una parte degli alberi. A seguire, si procederà a mettere a dimora altri 400 alberi in molte diverse località come corso Traiano, corso Galileo Ferraris, corso Principe Eugenio, via Cavalli, corso Turati, corso Unione Sovietica, via Pozzo Strada, corso Montecucco, corso De Gasperi, San Salvario, corso Raffaello, corso Massimo d’Azeglio, giardino corso Appio Claudio/via Servais 92, corso Svizzera, piazzale Umbria, via Borgosesia, via Lanzo, via Stradella, via alla Chiesa, corso Regio Parco, via Fattorelli, via Oxilia, corso Brescia, piazza Rostagno, via Cherubini/piazza 3 cabine, via Pergolesi, giardino Pallanza, ecc.

ABBATTIMENTI E INTERVENTI - Per degli alberi che «nascono» ce ne sono inevitabilmente altri che «muoiono». Come detto in precedenza, nelle scorse settimane sono stati abbattuti alcuni soggetti, ma già questa settimana verranno abbattuti, o dove possibile consolidati, altri alberi:
Circ. 4 – Via Asinari di Bernezzo-ex Cattaneo (2), piazza Chironi (1);
Circ. 6 – Giardino scolastico via Vittime di Bologna 10 (3), giardino San Domenico Savio (1), Giardino Alma mater (1);
Circ. 7 – Via Deledda interni (2), via Santa Giulia (2), via Beato Cafasso (2), parco Ignazio Michelotti (4), corso Casale (2);
Circ. 8 – piazza Graf (1), piazza Nizza (1), strada Val San Martino (2), parco Caduti nei Lager Nazisti (12), corso Lanza (2), parco Monte dei Cappuccini (11), circoli Esperia e Crimea in corso Moncalieri (7), Master Club in corso Moncalieri 494 (21), piazza Muzio Scevola (2), Istituto Maria Bricca (13), sponda Po tratta Ponte Isabella-Piscina Lido (28), corso Casale (6), parco Ignazio Michelotti (4). Numerosi i controlli in città per verificare lo stato di salute delle piante già esistenti.