22 giugno 2021
Aggiornato 12:30
Appuntamenti

Eventi a Torino, 9 cose da fare il 10 e 11 febbraio

Il Carnevale che entra nel vivo e poi ancora musica, spettacolo e cultura. Ecco cosa vi attende in città e come fare per non perdere gli appuntamenti migliori

TORINO – Il Carnevale raggiunge il suo apice, al Pala Alpitour suonano i metallica e a teatro sono in scena tanti spettacoli. Ecco qualche consiglio per non lasciarsi sfuggire i momenti più interessanti del weekend torinese.

I Metallica a Torino
Il tour italiano dei Metallica comprende tre date in Italia in due città: il 10 febbraio a Torino al Pala Alpitour e il 12 e 14 febbraio a Bologna. La band norvegese Kvelertak farà da supporto al tour. «Hardwired…To Self-Destruct» è stato pubblicato lo scorso 18 novembre, sull’etichetta dei Metallica Blackened Recordings e ha debuttato al numero uno delle classifiche di tutto il mondo, vendendo oltre 800 mila copie nella prima settimana. L’album è stato prodotto da Greg Fidelman con James Hetfield e Lars Ulrich.

Goran Bregovic live
Al Teatro Colosseo, torna, domenica 11 febbraio, Goran Bregovic. Compositore contemporaneo, musicista tradizionale o rock star, non ha dovuto scegliere, ha combinato tutto per inventare una musica che è allo stesso tempo universale e assolutamente sua. Cinque anni dopo l'album «Champagne for Gypsies» , Goran Bregovic torna con una nuova produzione incentrata sul tema della diversità religiosa e della coesistenza pacifica: «Three Letters from Sarajevo», uscito con Universal il 6 ottobre 2017. Bregovic porta in sé il melting pot che prova a raccontare nel nuovo album. «Io sono di Sarajevo, sono nato su una frontiera: l'unica dove si incontravano ortodossi, cattolici, ebrei e musulmani. Mio papà è cattolico, mia mamma è ortodossa, mia moglie è musulmana. E mi sento anche un po' gitano, forse perché per mio padre, colonnello dell'esercito, era inaccettabile che facessi il musicista, un mestiere da gitano, come diceva lui». È infatti la storia di Sarajevo con le sue tante credenze, identità, con i suoi complessi paradossi che ha ispirato il nuovo album di questo nativo di Sarajevo, Goran Bregovic. Per l'occasione all'album hanno partecipato voci meravigliose ed esplosive: Bebe, Riff Cohen, Rachid Taha, Asaf Avidan. In concerto Goran Bregovic sarà accompagnato da un orchestra di 19 elementi.

Musica classica
È il celebre duo «Igudesman & Joo» il protagonista del Concerto di Carnevale dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai previsto per domenica 11 febbraio alle 20.30 all'Auditorium Rai Arturo Toscanini– in collegamento diretto su Radio 3 per il programma «Radio 3 Suite» – con la direzione di John Axelrod. In programma uno degli spettacoli di maggior successo del duo composto dal violinista russo Aleksej Igudesman e dal pianista anglo-coreano Richard Hyung-ki Joo: A «Big Nightmare Music», in cui alcuni brani a sorpresa del repertorio classico vengono rivisitati e «storpiati» in un gioco esilarante che coinvolgerà anche i professori dell’Orchestra Rai. È proprio questa la cifra degli spettacoli della coppia di musicisti, la cui la tecnica musicale solidissima e il virtuosismo sfrenato sono al servizio dell’idea del divertimento, senza risparmiare ironiche incursioni nella musica leggera.

Novità discografiche
Allo Spazio 211, sabato 10 febbraio alle 21.30, dopo sei album con i Ritmo Tribale e quattro da solista (tre originali e un EP live), Edda torna con Graziosa utopia, un disco maturo, forte e disperato, denso di suggestioni, spiritualità, provocazioni e amore incondizionato, uscito nel 2017. Edda nasce artisticamente alla fine degli anni ’80 come cantante dei Ritmo Tribale, storica band seminale nel mondo del rock italiano, con cui ha realizzato cinque dischi e centinaia di concerti e che saranno in concerto il giorno precedente (venerdì 9 Febbraio sempre a Spazio 211). Poi una lunga pausa dalla musica e dalla vita sociale. Una crisi personale, anni difficili, droga, comunità di recupero. Tutto sviscerato nelle canzoni che comporranno il suo primo disco solista.

Una Mole di cioccolato da Eataly
Sabato 10 e domenica 11 febbraio, l'artista scultore Gianbattista Lanni, già autore dell'Albero di Ghiaccio che per tutto il periodo natalizio aveva decorato il piazzale di fronte a Eataly Lingotto, creerà una Mole Antonelliana in miniatura, tutta di cioccolato: 150 kg di peso per 150 cm di altezza, la Mole di cioccolato di Eataly Lingotto sarà creata in diretta, davanti ai clienti, che potranno ammirare lo scultore al lavoro. Saranno usati 200 kg di cioccolato fondente 60%. Il risultato finale sarà un omaggio alla città di Torino e ad una delle eccellenze del territorio. L'opera sarà poi esposta in negozio per le successive settimane. 

Carnevale a teatro
Domenica 11 febbraio, al Teatro Ragazzi e Giovani, alle 11 e alle 16.30, «C'era una volta nel giardino del re». Un luogo magico, in cui le strade e le storie dei personaggi di tre fiabe meravigliose vanno a incrociarsi, sovrapporsi, dividersi, per poi tornare a riunirsi, magari per un giro di danza, come nel teatro dell’età barocca. Storie d’amore, incontri, avventure, e al centro di tutto il tema della trasformazione, a simboleggiare il cambiamento, la crescita, la scoperta di se stessi. Tre coppie di attori, accompagnate da tre gruppi di musicisti, mettono in scena tre favole: la storia di Driope, narrata da Ovidio nelle Metamorfosi ne Il giardiniere del Re; quella del Principe Ranocchio, raccontata dai Fratelli Grimm, e quella del Principe Canarino, fiaba piemontese che Italo Calvino ha inserito nella sua raccolta di Fiabe italiane. Un lavoro che coinvolge quattordici artisti tra attori e musicisti, pensato per conquistare i bambini e le famiglie, ma in grado di divertire ed emozionare ogni tipo di pubblico. Lo spettacolo sarà preceduto da giochi, laboratori, truccabimbi, photo-set da una cascata di coriandoli.

Fiabe di Carnevale a teatro
Fiabe e maschere da tutto il mondo, domenica 11 febbraio alle 16, ad Alfateatro per festeggiare il Carnevale con una gran festa, in compagnia di Gianduja e di Giacometta. Lo spettacolo rientra nella stagione teatrale Giorni di Festa, spettacoli per bambini da 3 a 93 anni di Alfateatro. Il teatro per i bambini è una magia, più di qualsiasi altro intrattenimento. Il teatro fa crescere, diverte insegnando. Alfateatro con passione e tradizione propone appuntamenti per i bimbi che non sono semplici spettacoli ma veri e propri "giorni di festa». Il teatro di figura tradizionale, con marionette e burattini, si arricchisce di nuove suggestioni, tra pupazzi, figure e attori impegnati in storie che incanteranno bambini di ogni età.

La Sirenetta a teatro
Al Teatro Cardinal Massaua, domenica 11 febbraio alle 16.30. Alla Sirenetta, principessa del regno del Mare, è concesso visitare la superficie per il proprio quindicesimo compleanno. In questa occasione si innamora del principe al comando di una nave che viene affondata da una tempesta. Lo salva e lo porta a riva. Desiderosa di diventare umanaper stare accanto a lui, compra dalla Strega del Mare una pozione per avere delle gambe in cambio della propria voce. Riuscirà Ariel a sconfiggere la perfida Ursula e conquistare l’amore del principe? Una meravigliosa rivisitazione in chiave musicale, per tutta la famiglia, di questa fiaba senza tempo. Coreografie di Gabriele de Mattheis – Regia di Gioacchino Inzirillo

Carnevale a Mondojuve
Tempo di Brick Wars Mondojuve. In occasione delle festività di Carnevale lo Shopping Center di Nichelino / Vinovo organizza da sabato 10 a martedì 13 febbraio un’iniziativa rivolta a tutti i bambini e alle loro famiglie che potranno trascorre un Carnevale divertente e alternativo in compagnia dei mattoncini più famosi al mondo, con un tema tratto dalla saga di Star Wars. Spazio al divertimento e all'allegria con la tecnica dell'assemblaggio che diventerà l'assoluta protagonista di questo originale appuntamento che coinvolgerà tutti gli appassionati all’interno di un’area gioco realizzata presso la Galleria Artemisia. In questo spazio verrà infatti collocata una vasca contenente alcune decine di kg di mattoncini, dalla quale i bambini, sotto la supervisione di operatori qualificati, potranno scegliere i pezzi da utilizzare per realizzare le proprie creazioni dando libero spazio alla fantasia. A completare la scenografia del villaggio BRICK WARS ci saranno alcuni dei personaggi più famosi della saga realizzati con i famosi mattoncini come Darth Vader e Yoda alti 180 cm.