20 ottobre 2018
Aggiornato 20:30

«Mi dai una sigaretta?», al rifiuto la baby gang picchia e rapina il trentenne in piazza

E' successo in piazza Madama Cristina. In manette una banda di quattro ragazzi di età comprese tra i 15 e i 18 anni
Arresto in piazza Madama Cristina
Arresto in piazza Madama Cristina ()

TORINO - Un’altra baby gang fermata a Torino. I carabinieri hanno fermato quattro giovanissimi marocchini di 15, 16 e 18 anni (due i maggiorenni) dopo una rapina messa a segno sabato notte in piazza Madama Cristina, all’angolo con via Galliari. La banda ha aggredito e rubato il cellulare a un ragazzo di 32 anni dopo aver ricevuto risposta negativa alla richiesta di una sigaretta. Ai quattro il «no» non è andato giù e così hanno malmenato il malcapitato, prima di fuggire lasciando a terra il trentenne.

UN ARRESTO E TRE DENUNCE - La vittima della rapina è riuscita a fermare, poco dopo, una pattuglia dei carabinieri in transito. Con loro ha ispezionato la zona fino a quando la baby gang è stata individuata nuovamente in piazza Madama Cristina. I militari hanno quindi fermato e arrestato uno dei due diciottenni, l’autore materiale della rapina, e denunciato i tre complici. La banda è sospettata di avere messo a segno anche altri colpi nel quartiere.