20 febbraio 2018
Aggiornato 00:00
Museo Egizio

Museo Egizio, anche la comunità araba si schiera a favore del direttore Greco

Ad annunciare la cosa è stato Amir Younes, rappresentante della comunità egiziana di Torino e direttore della scuola araba

Flash mob al Museo Egizio (© Diario di Torino)

TORINO - In seguito alle aspre polemiche che si sono susseguite negli ultimi giorni intorno al Museo Egizio di Torino, anche la comunità araba torinese dà il suo completo appoggio al direttore Christian Greco. Come? Attraverso un invito per il pomeriggio di sabato 17 a visitare il museo. Ad annunciare la cosa è stato Amir Younes, rappresentante della comunità egiziana di Torino e direttore della scuola araba, in occasione del flash mob che si è tenuto lunedì sera di fronte al Museo Egizio. 

ARABO - A pochi giorni di distanza da quella piccola scintilla, l'iniziativa ha pian piano preso piede ed è stata condivisa anche dalla comunità tunisina torinese. Per sabato si aspetta una grande affluenza di visitatori al museo, che intanto continua a far parlare di sè il mondo politico nazionale e quello satirico. Da Crozza a Sgarbi fino a Foad Aodi, presidente delle Comunità del mondo arabo in Italia, il caso del Museo Egizio di Torino è sulla bocca di tutti.