20 ottobre 2018
Aggiornato 21:30

Genitori-nonni: la bambina sarà adottata, la conferma della Cassazione

E' questa la battuta finale della lunga odissea di Gabriella Carsano e Luigi Deambrosis,  i due genitori anziani di Casale che si erano visti togliere la bambina a poche settimane dalla nascita nel 2010
Gabriella Carsano e Luigi Deambrosis
Gabriella Carsano e Luigi Deambrosis (ANSA)

TORINO - La Cassazione ha confermato l'adottabilità della bimba, ormai di quasi otto anni, nata da una coppia di genitori anziani di Casale Monferrato ritenendoli incapaci «di comprendere quali siano i bisogni emotivo affettivi e pratici» della bimba e risultando il padre «totalmente dipendente dai desideri della moglie, chiusa in un processo narcisistico». 

GENITORI NONNI - Il verdetto depositato oggi, mercoledì 14 febbraio, dalla Suprema Corte ha confermato la sentenza emessa dalla Corte di appello di Torino nel 2017 nel processo di secondo grado-bis. E' questa la battuta finale della lunga odissea di Gabriella Carsano e Luigi Deambrosis, che si erano visti togliere la bambina a poche settimane dalla nascita nel 2010, a causa di una denuncia dei vicini di casa che avevano visto la bambina da sola in macchina.