18 ottobre 2018
Aggiornato 13:00

Terremoto a Prali, trema la terra in montagna: nessun ferito o danno significativo

La terra ha tremato tra la punta Vergia e la Cima Roudel questa mattina, alle 08:50. Nessun danno a cose o persone
La terra ha tremato a Prali
La terra ha tremato a Prali (Centro Nazionale Terremoti)

PRALI - Trema la terra in Piemonte: questa mattina, intorno alle ore 08:50, una leggera scossa di terremoto di magnitudo 2,3 ha spaventato e non poco gli abitanti di Prali e dintorni. La scossa è durata dieci secondi circa e, per fortuna, non ha provocato feriti o danni alle strutture.

L’EPICENTRO - A confermare la scossa di terremoto è stato l’Istituto Nazionale di Geofisica Vulcanologia di Roma: l’epicentro è stato registrato a una profondità di 12 km a quattro chilometri circa da Prali, tra la punta Vergia e la Cima Roudel (coordinate 44.86, 7.01), luoghi conosciuti a chi frequenta la comunità montana. La paura è passata e i sopralluoghi sono stati conclusi con successo: a Torino le persone non hanno percepito la scossa.