15 novembre 2018
Aggiornato 13:30

«M’illumino di meno» a Torino: venerdì si spegne la Mole Antonelliana

Il simbolo di Torino spento dalle 18 alle 20, orario in cui verrà «oscurato» anche il Monte dei Cappuccini
La Mole Antonelliana spenta
La Mole Antonelliana spenta (ANSA)

TORINO - Se venerdì sera, passeggiando per Torino o guardando fuori dalle vostre case, vi dovesse capitare di notare la Mole Antonelliana insolitamente buia, non vi preoccupate: nessuna allucinazione, si tratta dell’iniziativa «M’illumino di meno», un appuntamento fisso ormai per la nostra città.

M’ILLUMINO DI MENO - Anche quest’anno infatti la Città di Torino ha aderito all’iniziativa proposta dalla trasmissione Rai Radio Due «Caterpillar». La Mole, si spegnerà dalle ore 18:00 sino alle ore 20:00. Lo spegnimento non riguarderà solo il simbolo di Torino per eccellenza, ma anche un altro punto di riferimento dei torinesi come la Chiesa di Santa Maria al Monte sul Monte dei Cappuccini. La campagna è ormai giunta alla 14esima edizione ed è volta a sensibilizzare i cittadini sul risparmio energetico. Nel 2008 il parlamento europeo  ha riconosciuto l’iniziativa come un «evento che ha un valore simbolico e un effetto tangibile».