24 settembre 2019
Aggiornato 11:00
Cronaca

Controllo antidroga alla stazione di Chivasso: fermate oltre 100 persone

Trovati più di 50 grammi di droga: segnalati alla Prefettura anche dei minorenni, denunciato un uomo di 30 anni per spaccio

CHIVASSO - Hashish, marijuana, una denuncia e una decina di persone segnalate alla Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti: è questo l’esito di un controllo approfondito eseguito dalla Guardia di Finanza di Torino presso la stazione ferroviaria di Chivasso, un luogo che costituisce un punto nevralgico per la circolazione ferroviaria, un crocevia tra Torino e Milano e tra il Canavese e la zona del Monferrato. Un luogo dove ci si aspetta di trovare tanta droga.

IL CONTROLLO - E’ per questo motivo che i Baschi Verdi hanno controllato un centinaio di persone tra l’interno della stazione e l’esterno. In poche ore sono stati sequestrati circa 50 grammi di droga. Tra le persone fermate spicca un 17enne, mentre un uomo di 30 anni è stato denunciato per spaccio di sostanze stupefacenti.I controlli della Guardia di Finanza di Torino nelle aree cosiddette sensibili, quali Terminal degli
autobus, stazioni ferroviarie e della metropolitana, scaturiti anche a seguito delle numerose segnalazioni giunte al numero di pubblica utilità «117», si inseriscono nel quadro della costante azione di controllo del territorio, svolta nei principali punti di aggregazione della città, finalizzata a tenere alto il livello di attenzione sulla diffusione e sul consumo di droghe.