10 dicembre 2018
Aggiornato 12:30

Treni in tilt, il viaggio per Torino è un incubo: «Ritardo di 410 minuti»

Neve a Roma e il sistema ferroviario italiano va in tilt: disagi per i treni provenienti dal sud e dal centro Italia
Treni in ritardo per Torino: attesa di 410 minuti
Treni in ritardo per Torino: attesa di 410 minuti (Niccolò Ghio)

TORINO - E’ una giornata da incubo per i pendolari torinesi. La nevicata avvenuta oggi a Roma ha mandato in tilt il traffico ferroviario, creando disagi in tutta la penisola. Lo sanno bene i tanti lavoratori che in queste ore sono fermi in una stazione di Milano, in attesa di tornare a Torino: il tabellone segna un ritardo «record» di 410 minuti. 

I DISAGI - Non si tratta di un errore, ma di un’amara realtà. Per prendere un Frecciarossa, i pendolari sono costretti ad aspettare ore ai binari. Alcuni treni provenienti dalla capitale sono stati letteralmente cancellati. L’unica soluzione possibile? Prendere uno dei treni regionali in partenza verso Torino Porta Nuova, peccato che quest’ultimi siano letteralmente presi d’assalto. Passeggeri ammassati, ritardi da record e proteste: Burian manda in tilt il sistema ferroviario italiano, a farne la spesa anche i tanti pendolari torinesi.