23 agosto 2019
Aggiornato 17:30
Cronaca

Sottopasso Lingotto chiuso per ghiaccio: il freddo forma le stalattiti

I vigili del fuoco sono intervenuti alle prime luci dell’alba, chiudendo la strada: dopo minuti di lavoro, il sottopasso è stato riaperto

TORINO - La neve concede una tregua a Torino, il freddo no: questa mattina il sottopasso del Lingotto è stato chiuso per diversi minuti a causa del ghiaccio. Il freddo, con la temperature arrivata a - 6, ha infatti formato vere e proprie stalattiti potenzialmente pericolosissime, come accaduto ieri quando una ha letteralmente colpito un’auto. Sul posto, alle prime luci dell’alba, sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno rimosso le stalattiti e messo in sicurezza il sottopasso, regolarmente riaperto al traffico veicolare questa mattina.