11 dicembre 2018
Aggiornato 04:00

La Reggia di Venaria torna dopo la pausa invernale: mostre, eventi e concerti 

Si parte con gli ebanisti sabaudi tra '700 e '800 ai quali è dedicata la prima mostra dal 17 marzo al 15 luglio.
Reggia di Venaria
Reggia di Venaria (ANSA)

VENARIA - La Reggia di Venaria, dopo la consueta pausa invernale, riapre il 6 marzo con un ricco calendario di mostre, eventi, concerti, feste. Si parte con gli ebanisti sabaudi tra '700 e '800 ai quali è dedicata la prima mostra dal 17 marzo al 15 luglio. Poi la realtà contemporaneaf otografata da Sebastiao Salgado, i grandi liutai del '700, il mito della motocicletta in stile 'Easy Rider' a cui verrà dedicata una mostra dal 18 luglio al 24 febbraio 2019.

REGGIA - «Sempre di più la Reggia è di tutti», ha affermato la presidente Paola Zini, «con una programmazione pensata per attirare turisti e cittadini di ogni tipo e età». L'assessore regionale alla Cultura, Antonella Parigi, ha aggiunto: «E' un patrimonio di rara bellezza, ormai conosciuto nel mondo che ha celebrato il successo dei primi 10 anni guardando al futuro, con un bilancio economico sanissimo, un nuovo logo con una nuova campagna internazionale e progetti di ampliamento basti pensare a quello per il recupero della meravigliosa Villa Laghi».