Cronaca | Neve

Neve a Torino, scatta il piano del Comune: partono gli spargisale

La Polizia municipale aumenterà questa sera il numero delle pattuglie in reperibilità notturna e raddoppierà il numero di quelle in servizio diurno nella giornata di domani

Neve a Torno
Neve a Torno (ANSA)

TORINO -   Nell’eventualità di una precipitazione che, secondo le previsioni fornite dall’Arpa Piemonte, dovrebbe interessare stanotte la nostra città, la macchina organizzativa del Piano Neve del Comune si è messa in moto. Per informazioni ed emergenze i cittadini possono rivolgersi al numero della centrale operativa della Polizia municipale (0110111) oppure all’Amiat (numero verde 800 679738). Per informazioni non di emergenza si può scrivere all’indirizzo email del Comune viabilitainvernale@comune.torino.it oppure a quello dell’Amiat amiat@gruppoiren.it.

 NEVE - In caso di caduta di più di 10 centimetri di neve scatterà l’unità di crisi (UnCr, composta da Area Ambiente della Città, Polizia Municipale, Gtt e Amiat) per coordinare gli interventi e affrontare eventuali emergenze. In serata i mezzi spargisale dell’Amiat saranno già impegnati per scongiurare la formazione di ghiaccio, 19 in collina e 21 in pianura. A seconda di come muoverà la perturbazione entreranno in campo i trattori per la rimozione della neve: inizieranno dalla collina, per poi spostarsi sulla grande e media viabilità e infine sulle vie secondarie. 

TRASPORTI - Le fermate Gtt al momento non necessitano di ulteriore salatura. Qualora vengano confermate le previsioni verranno attivate 20 squadre con 180 spalatori dalle prime ore del giorno per la pulizia delle fermate. La centrale operativa Gtt monitora costantemente le zone collinari. Gtt nei giorni scorsi ha invitato, con un ordine di servizio, tutto il personale in attività a segnalare alla centrale operativa dell’azienda trasporti persone in difficoltà a conseguenza delle rigide temperature di questi giorni; la centrale a sua volta gestirà tali emergenze coinvolgendo associazioni di volontari e soccorso medico. La Polizia municipale aumenterà questa sera il numero delle pattuglie in reperibilità notturna e raddoppierà il numero di quelle in servizio diurno nella giornata di domani.