23 settembre 2018
Aggiornato 16:00

Banditi assaltano portavalori sulla Torino-Aosta, sparati colpi d’arma da fuoco

Il furgone è stato fermato da dei chiodi sparsi sull’asfalto: chiusa l’autostrada nel tratto interessato. Il colpo è fallito, è caccia ai banditi
Il portavalori fermo in autostrada
Il portavalori fermo in autostrada (ANSA)

TORINO - Momenti di panico questa mattina sull’autostrada A5 Torino-Aosta: un gruppo di banditi ha assaltato un portavalori della ditta All System. Durante il colpo, non riuscito, sono stati sparati alcuni colpi d’arma da fuoco. Sul posto si sono fiondati i carabinieri, la squadra mobile e la polizia stradale.

L’ASSALTO - Il furgone è attualmente fermo in strada, nel tratto compreso tra Volpiano e San Giorgio Canavese: stava viaggiando in direzione di Aosta, quando dei chiodi sparsi sul manto stradale ne hanno interrotto la corsa. Anche altri veicoli che transitavano in quel momento sono stati costretti a fermarsi per le ruote sgonfiate dai chiodi, pertanto quel tratto di autostrada è stato chiuso al traffico veicolare. Pare che le forze dell’ordine abbiano trovato poco distante due veicoli abbandonati, molto probabilmente utilizzati dagli assalitori per il colpo. L’assalto è fallito, ma il portavalori è rimasto danneggiato. Non ci sono feriti. E’ caccia aperta ai banditi che in poco tempo hanno fatto perdere le proprie tracce.