18 settembre 2018
Aggiornato 18:00

Embraco, il ministro Calenda incontrerà gli operai a Riva di Chieri: «Ci sarò»

Calenda ha polemizzato con la deputata del M5S Laura Castelli che davanti ai cancelli dell'Embraco gli ha chiesto perché non sia andato a parlare oggi con i lavoratori come ha fatto lei
Embraco
Embraco (ANSA)

TORINO - Ci sarà anche il ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda alle assemblee dei lavoratori dell'Embraco, convocate domani, martedì 6 marzo, nella fabbrica di Riva di Chieri, per discutere l'intesa raggiunta a Roma venerdì. «Ho dato disponibilità ai sindacati di venire domani alla vostra assemblea. Se vi serve ci sono», ha scritto Calenda rispondendo su Twitter a un lavoratore che chiede di potergli stringere lamano. 

EMBRACO - «Mi devono dare l'ok i sindacati. Agenda più sgombra di così si muore. Scatoloni pronti», dice il ministro in un altro messaggio. E a un altro lavoratore che insiste Calenda risponde: «Ci sarò».Calenda ha polemizzato con la deputata del M5S Laura Castelli che davanti ai cancelli dell'Embraco gli ha chiesto perché non sia andato a parlare oggi con i lavoratori come ha fatto lei. «Vado solo se mi chiamano i lavoratori a spiegare l'accordo fatto. Le buffonate ancora per un po' mi tocca lasciarle a voi», scrive sempre su Twitter Calenda.