13 dicembre 2018
Aggiornato 11:30

Se lo sciopero sarà confermato, il blocco auto (in vigore) sarà sospeso per giovedì 8 marzo

Attualmente è in vigore il blocco per le auto diesel Euro 3 ed Euro 4. Ma giovedì potrebbe esserci un giorno di sospensione. Il Comune non ha ancora sciolto il dubbio
Blocco auto in dubbio per giovedì
Blocco auto in dubbio per giovedì ()

TORINO - Nessuna novità sul blocco dei diesel Euro 3 ed Euro 4 per giovedì 8 marzo. Il Comune di Torino ha fatto sapere che l’ordinanza che vieta la circolazione a oltre 200mila torinesi potrebbe essere revocata vista la concomitanza con lo sciopero nazionale di 24 ore dei trasporti pubblici. La Giunta della sindaca Chiara Appendino sta aspettando di vedere, perché esisterebbe questa possibilità, se lo sciopero sarà revocato.

L’ORDINANZA - L’accordo del bacino padano sui provvedimenti antismog prevede che, «in caso di sciopero del trasporto pubblico locale… la Giunta comunale potrà prevedere la sospensione delle limitazioni del traffico previste dal presente provvedimento». Ecco perché c’è la possibilità, che potrebbe diventare realtà nelle prossime ore, di vedere sospesa per la sola giornata di giovedì 8 marzo il provvedimento di blocco auto per le diesel Euro 3 ed Euro 4.

LO SCIOPERO - Al momento attuale però lo sciopero è confermato per tutta la giornata, a eccezione delle fasce di garanzia che avranno i seguenti orari:

 - Servizio urbano e suburbano della Città di Torino: dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00
 - Metropolitana: dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00
 - Autolinee extraurbane: da inizio servizio alle ore 8.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30
 - sfm1 Pont-Rivarolo-Chieri (ferrovia Canavesana) e sfmA Torino-Aeroporto-Ceres: da inizio servizio alle ore 8.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30