23 settembre 2018
Aggiornato 15:30

Aspetta la ex compagna all'uscita dal lavoro per minacciarla, arrestato in corso Svizzera

Quando è stata per l'ennesima volta minacciata e insultata, la donna ha chiamato i carabinieri che hanno arrestato il suo ex compagno, un uomo di 53 anni
Carabinieri
Carabinieri (ANSA)

TORINO - Non accettava la fine della relazione e da quasi un anno inseguiva e minacciava la sua ex. Il tutto fino a qualche giorno fa, quando dopo l’ennesimo «incontro» la donna ha chiamato i carabinieri e l’uomo è stato arrestato. E’ avvenuto tutto in corso Svizzera: Giovanni D., operaio di 53 anni, ha atteso la ex compagna trentacinquenne all’uscita dal lavoro e le ha piegato gli specchietti retrovisori della macchina rivolgendole parole intimidatorie. La donna ha chiamato subito i carabinieri, giunti sul posto poco dopo.