18 settembre 2018
Aggiornato 16:00

Ubriaco blocca la partenza della ambulanze del Mauriziano, ferito un agente 

Gli agenti intervenuti sul posto hanno visto l’uomo agganciato al portellone del mezzo di soccorso
Ambulanza - Immagine d'archivio
Ambulanza - Immagine d'archivio (ANSA)

TORINO -  Erano da poco passate le 20 di ieri sera, venerdì 9 marzo, quando all’ingresso del Pronto Soccorso dell’Ospedale Mauriziano Umberto I,  la vigilanza interna ha avvistato un uomo che, in evidente stato di ebrezza, impediva alle ambulanze di accedere e uscire dalla struttura.

AMBULANZE - Gli agenti intervenuti sul posto hanno visto l’uomo agganciato al portellone del mezzo di soccorso, in modo tale da impedire agli operatori del 118 di muoversi. I poliziotti, insieme alle guardie giurate, hanno perciò tentato di convincerlo a desistere dalla sua azione provando ad allontanarlo dal mezzo. A questo punto però l’uomo ha reagito con violenza, colpendo due volte uno degli agenti e ferendolo alle braccia e alla caviglia. Il cittadino, di nazionalità camerunense, 34 anni, è stato infine arrestato per resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale e denunciato all’Autorità Giudiziaria per interruzione di pubblico servizio e oltraggio.