17 ottobre 2018
Aggiornato 19:30

Fa un buco nel muro e svaligia le slot machine: colpo da 11mila euro, tutti in moneta

ll pronto intervento delle pattuglie ha permesso di arrestare il ladro mentre scendeva dalla scala del locale di corso Unione Sovietica

TORINO -  Un romeno di 42 anni,  in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato dai carbinieri del Nucleo Radiomobile per furto aggravato. Stando a quanto riportato dalle forze dell'ordine, l'uomo avrebbe creato un buco nel muro per accedere a una sala giochi in corso Unione Sovietica per poi concentrarsi sulle slot machine del locale.

SLOT MACHINE - Erano circa le quattro di notte di mercoledì 28 febbraio, quando il ladro, utilizzando una scala di tre metri, ha raggiunto il bagno del locale e ha creato un buco nel muro per entrare nella sala giochi. L'uomo ha poi svuotato decine di slot machine per un bottino di circa 11mila euro, in monete da 1 e 2 euro. Qualcosa però è andato storto e un vicino di casa, sentendo strani rumori, ha subito allertato i Carabinieri. Il pronto intervento delle pattuglie ha permesso di arrestare il ladro mentre scendeva dalla scala.