18 ottobre 2018
Aggiornato 02:00

Perseguitata dall’ex compagno nonostante le denunce, ennesimo arresto per stalking a Torino

L’uomo era già stato condannato, ciononostante ha infranto il divieto e ha continuato a seguire e molestare la ex fino a quando è scattato l’arresto
Arresto per stalking a Torino
Arresto per stalking a Torino (ANSA)

TORINO - Ennesimo caso di stalking a Torino. Nel giorno dell’8 marzo scorso, una donna di 34 anni ha sporto una nuova denuncia nei confronti dell’ex fidanzato al Commissariato di polizia del Centro. Ha raccontato agli agenti che, sebbene l’ex compagno avesse già ricevuto dal Tribunale un’ordinanza che ne disponeva il divieto di avvicinamento alla vittima, continuasse a importunarla fuori dall’abitazione e fuori dal luogo di lavoro, ma non solo, anche con telefonate intimidatorie.

L’ARRESTO - Il racconto della donna ha fatto scattare un servizio di osservazione che, la sera stessa, ha portato all’arresto dell’uomo. Uscita dal lavoro e salutato un collega, la donna si è avviata verso casa. Dietro di lei i poliziotti hanno notato che un uomo la continuava a seguire badando bene a non farsi scoprire. Quando la donna è rimasta da sola, gli agenti sono entrati in azione per scongiurare un’eventuale aggressione. L’ex compagno è stato quindi arrestato.