14 dicembre 2018
Aggiornato 17:00

Follia sul bus 49: donna senza biglietto morde e aggredisce gli agenti di polizia municipale

La donna ha prima rifiutato di farsi identificare, poi si è scagliata contro i due agenti mordendoli e aggredendoli: è successo in pieno giorno in via Bologna
Ancora un'aggressione sui mezzi Gtt
Ancora un'aggressione sui mezzi Gtt ()

TORINO - Ancora un’aggressione sui mezzi Gtt, questa volta non ai datti di un controllore ma di due agenti della polizia municipale. La protagonista? Una donna di nazionalità nigeriana di 30 anni, «beccata» sul bus 49 senza biglietto. E’ successo oggi pomeriggio.

L’AGGRESSIONE - Tutto è nato intorno alle 15:40 di oggi, durante uno dei tanti servizi "Linea sicura» svolti dagli agenti della polizia municipale in collaborazione con gli assistenti alla clientela Gtt: i due agenti sono stati aggrediti da una donna senza biglietto, che poco prima aveva rifiutato di farsi identificare dai controllori. La donna, su di giri, ha spintonato e morso i due agenti mentre il bus 49 percorreva via Bologna in direzione centro città. La 30enne è stata fermata con non poche difficoltà e accompagnata presso il Comando di via Bologna 74: con molta probabilità, verrà arrestata. Sette i giorni di prognosi per entrambi gli Agenti intervenuti, curati presso il Pronto Soccorso dell'Ospedale Gradenigo.