13 dicembre 2018
Aggiornato 11:30

Bimbo di tre anni investito fuori dalla scuola dalla maestra: polemiche tra i residenti

L'incidente è avvenuto in via Negarville, fuori dalla scuola Salvemini: nessuna conseguenza grave per il piccolo, ma non mancano le polemiche
Il luogo dell'incidente
Il luogo dell'incidente (Anna Luca Ferrazzano Discorde)

TORINO - Un bimbo di tre anni sfugge alla nonna distratta e viene investito da una vettura in transito nei pressi della scuola Salvemini: attimi di panico ieri mattina in via Negarville, dove un piccolo è stato urtato da una macchina guidata proprio da una maestra del bambino. 

LE POLEMICHE - Un incidente che per fortuna si è concluso solamente con un grande spavento e nulla più: il piccolo, soccorso dai medici dell’ambulanza giunta sul posto, non ha riportato danni ingenti e le sue condizioni non sono gravi. Sull’accaduto indaga la polizia municipale, ma tra i cittadini non mancano le polemiche perché non è la prima volta che nei pressi della scuola si verificano simili episodi. Le richieste sono le più svariate: c’è chi chiede un maggior controllo dei vigili (attualmente appostati davanti all’uscita di via Negarville) nelle zone limitrofe alla scuola, chi di eliminare le siepi che oscurano la vista degli automobilisti e chi di allargare la strada.