19 giugno 2018
Aggiornato 21:30
Cronaca | Corso Grosseto

Dopo tre mesi di stop a causa dell'amianto, riprendono i lavori sul cavalcavia di corso Grosseto

I lavori erano fermi da metà dicembre per il ritrovamento di alcuni minerali di amianto. L'Asl ha dato il via libera per la bonifica e il prosieguo dell'intervento

Il cavalcavia chiuso di corso Grosseto (© Diario di Torino)

TORINO - I lavori di smantellamento del cavalcavia di corso Grosseto, fermi da tre mesi, sono ripartiti questa mattina dopo il via libera dell’Asl sulle modalità di bonifica da parte di SCR, la ditta incaricata di svolgere l’intervento. A metà dicembre infatti erano stati trovati dei minerali di amianto che avevano costretto a sospendere i lavori. SCR aveva quindi preparato un documento per l’Asl che, dopo un mese di analisi, ha accettato la proposta dell’azienda.

BONIFICA - Ripresi questa mattina i lavori, la bonifica non sarà iniziata prima della fine della settimana. Da oggi infatti gli operai si stanno occupando dell’attività preparatoria. Nonostante lo stop di tre mesi, il cronoprogramma non dovrebbe variare più di tanto. Almeno questa è la speranza di residenti e commercianti.