Eventi & Cultura | Winelivery

Winelivery sbarca a Torino: la bottiglia di vino arriva a casa in 30 minuti

Torino scopre winelivery, il servizio di consegna alcolici a domicilio: diverse centinaia le etichette a disposizione tra vini, birre e superalcolici. I tempi di consegna? Soli 30 minuti

Winelivery sbarca a Torino: la bottiglia di vino arriva a casa in 30 minuti
Winelivery sbarca a Torino: la bottiglia di vino arriva a casa in 30 minuti (Winelivery)

TORINO - Un rosso corposo, un bianco fresco e aromatico, delle bollicine. Immaginate di avere una cantina di centinaia e centinaia dei migliori vini a vostra disposizione, a portata di click, o tap. In mezz'ora al massimo, la bottiglia che preferite o che volete abbinare al cibo che state preparando arriva a casa vostra, alla temperatura ottimale. Utopia? Assolutamente no da quando a Torino è arrivato winelivery, il servizio di "vino a domicilio". Una vera e propria rivoluzione delle serate all'ombra della Mole.

COS'E' WINELIVERY - Winelivery nasce a Milano nel 2015, dall'idea di Andrea Antinori, 29 anni, e Francesco Magro, 30 anni. L'impatto con la città meneghina è positivo, il riscontro con il pubblico ottimo, tanto da indurre i founder a espandere il servizio a Bologna prima e a Torino poi. Il capoluogo piemontese non poteva mancare in questa lista. E i torinesi? Storicamente amanti di quello che è conosciuto in tutto il mondo come il nettare degli dei, sembrano subito aver apprezzato la novità. D'altra parte, quante volte capita di ritrovarsi a una cena senza la bottiglia giusta? Winelivery si pone l'obiettivo di risolvere il problema in 30 minuti. Il punto di forza di questa realtà è senza dubbio la varietà e la qualità di una cantina: a Milano si contano oltre 1500 vini e etichette rinomate, a Torino sono già diverse centinaia e sono in continua espansione: si va da una semplice Falanghina del Benventano IGP a uno Champagne Belle Epoque Millesimato, ma non mancano alcune eccellenze piemontesi come il Barolo DOCG e il Moscato d'Asti. Qualsiasi tipo di vino, per qualsiasi tipo di abbinamento, a ogni genere di prezzo.

Il team di winelivery

Il team di winelivery (© Winelivery)

WINELIVERY, I SERVIZI - Se il vino è senza dubbio il protagonista di winelivery, è altrettanto vero che il servizio mette a disposizione degli utenti anche birre, birre artigianali, drink, cocktail kit e gli esclusivi cocktail di NIO (Need Ice Only, cocktail già miscelati dietro cui sta lo zampino di Patrik Pistolesi). Sì, avete letto bene: drink a base di rum, vodka, ecc. I cocktail vengono consegnati con ghiaccio, cannucce e bicchieri ad hoc, per allietare le serate dei ragazzi più giovani. Saranno proprio i cocktail kit a farla da padrone in questa settimana data la partecipazione del servizio alla Cocktail week di Torino con la mission di «portare la cocktail week a casa tua». Ed è proprio durante la Cocktail Week che questa sera, lunedì 19 marzo, si terrà un’interessantissima masterclass con i founder di winelivery. Un appuntamento decisamente curioso, con i partecipanti che avranno l'opportunità di conoscere tutti i segreti di questa "nuova" realtà. Quello che spicca nei servizi offerti, è però la presenza di un «sommelier virtuale di vino à porter» in grado di indirizzare i clienti alla scelta della miglior etichetta: con un paio di click e qualche domanda su gusti e abbinamenti, il sommelier di winelivery consiglia la bottiglia giusta. Non basta? C’è anche la chat con un vero esperto che non vede l’ora di aiutarvi nella scelta del prodotto perfetto per la tua occasione. Non mancano poi le offerte della settimana, le idee regalo o le GiftCard. E se ci ritrova con gli amici in un parco, per un picnic in compagnia? Nessun problema, i driver di winelivery arrivano anche lì, pronti a consegnare il prodotto scelto.

COME USARE WINELIVERY - Utilizzare Winelivery è semplicissimo: basta scaricare l'app gratuita su Apple Store o Google Play, ordinare il vino scelto e aspettare 30 minuti. Non uno di più, probabilmente qualcuno di meno. Entro mezz'ora la bottiglia (o le bottiglie) scelta arriverà a casa vostra, alla temperatura di degustazione ottimale. Chi non disponesse di uno smartphone può comunque connettersi al sito www.winelivery.com e usufruire del servizio che, lo ricordiamo, è gratuito a fronte di una spesa minima di 10 euro. Abbiamo sempre pensato che avere in poco tempo il vino che desideriamo fosse impossibile: da oggi non è più così, il tempo d'attesa è bassissimo: mezz'ora. Inevitabilmente Torino guarda all'arrivo di questa novità con interesse e curiosità. Il modo migliore per farsi un'idea? Provare il servizio. Karl Marx era arrivato a dire «non fidatevi di una persona che non ama il vino»: non ci resta quindi che ordinare e alzare i calici, cin cin!

Per tutti i nostri lettori un buono sconto per brindare alla nostra salute: inserite il coupon DIARIOTO al chek out per avere un buono sconto valido 5€. Il buono è valido fino al 31 marzo.
 

L'home page di winelivery

L'home page di winelivery (© Winelivery)