22 giugno 2021
Aggiornato 13:00
Corso Racconigi

A tre anni dal progetto parte il restyling di corso Racconigi, la pista ciclabile sarà centrale

Il progetto era nato con la Giunta Fassino ma non aveva trovato esecuzione. I lavori alla fine sono partiti ed è stata scartata l’ipotesi della doppia pista ciclabile sui marciapiedi

TORINO - Proseguono i lavori di restyling di corso Racconigi, nel tratto tra piazza Marmolada e piazza Robilant. Il progetto era nato addirittura con la scorsa Giunta, quella del sindaco Piero Fassino, ma non avevano mai trovato esecuzione anche perché era avanzata una seconda ipotesi che mal si sposava con le idee di residenti e commercianti. Alla fine ha prevalso il progetto iniziale che prevede la creazione di una pista ciclabile nello spartitraffico tra le due corsie di marcia, quella che fino a poco tempo fa veniva utilizzata come parcheggio a lisca di pesce. L’incuria e il degrado hanno però convinto l’amministrazione a procedere e da metà gennaio scorso sono iniziati i lavori.

L’ALTERNATIVA - Già quando, nell’ottobre del 2015, era stato presentato il progetto dopo un sopralluogo in corso Racconigi, era stata data un’alternativa. Invece che la pista ciclabile al centro delle carreggiate, qualcuno aveva ipotizzato una doppia pista sui due marciapiedi che, ovviamente, sarebbero stati allargati. Al contempo sarebbe cambiato anche il parcheggio con la perdita di alcuni stalli per la sosta. Rimane invece invariato il progetto iniziale che, oltre alla pista ciclabile centrale, prevede una sosta in linea.