Famiglia torinese sterminata in un incidente: morti il padre e due bimbi di 5 e 10 anni

Anche il piccolo Stanislas Nguemeni non ce l’ha fatta. La mamma, rimasta da sola con un figlio di due anni, ha ricevuto la solidarietà dei torinesi e della comunità camerunese

Nell'incidente hanno perso la vita tre persone: il papà e due bimbi
Nell'incidente hanno perso la vita tre persone: il papà e due bimbi (ANSA)

TORINO - Anche Stanislas Nguemeni non ce l’ha fatta: il bimbo di 5 anni è l’ultima vittima in ordine cronologico del terribile incidente avvenuto nella notte tra sabato 17 e domenica 18 marzo nel Vercellese. Il bimbo è deceduto all’ospedale Regina Margherita di Torino. Negli scorsi giorni, a causa dell’incidente stradale, erano morti sia sua sorella Edelfa Camille Towa che il padre dei due bambini, Lucien Marie Nguemeni, 49enne nato in Camerun ma da 17 anni residente a Torino.

FAMIGLIA STERMINATA - Una tragedia: tre vite spezzate e una quarta, quella della mamma, sconvolta per sempre. Toccherà a lei, da sola, crescere il figlio sopravvissuto, un piccolo di soli due anni. Edelfa, alunna di quinta elementare della scuola Baricco di corso Peschiera, era una bimba apprezzata da tutti. Un sorriso solare e contagioso, un’allegria unica. Stanislas invece frequentava l’asilo Giamburrasca di via Pozzostrada, nell’omonimo quartiere che aveva accolto la famiglia camerunese. Ora il desiderio della mamma è quello di portare le salme in Camerun: per questo motivo è già stata avviata una raccolta fondi che in poche ore ha visto diverse persone partecipare e raccogliere migliaia di euro. 

L’INCIDENTE - Alla guida dell'auto c'era il padre dei tre ragazzi, un uomo di 49 anni che, in seguito all'urto avvenuto a Tronzano sulla strada provinciale 11, ha perso la vita. Stando a quanto emerso fin ora, pare che l'auto sia andata a schiantarsi contro un parapetto in cemento sulla corsia opposta e abbia terminato la sua corsa in un campo. Sul posto sono intervenuti polizia stradale e vigili del fuoco.