21 novembre 2018
Aggiornato 21:00

Botto fortissimo in via Baretti: ladri sfondano il vetro di un'auto e scappano

I due ladri sono scappati in opposte direzioni, ma la polizia è riuscita a rintracciarli entrambi: uno è stato arrestato, l'altro è denunciato
La polizia è riuscita a fermare i due ladri
La polizia è riuscita a fermare i due ladri (Questura)

TORINO - Momenti di paura nella notte in via Baretti, nel cuore di San Salvario. Intorno alle 4:00, un residente ha sentito un botto fortissimo provenire dalla strada. Allarmato, l'uomo si è affacciato dalla finestra e ha notato due figuri vicini a un'auto parcheggiata con i vetri rotti: uno rovistava all'interno della vettura, l'altro faceva da palo. 

INTERVIENE LA POLIZIA - Il testimone ha pertanto contattato il 112, richiedendo un intervento. La dettagliata descrizione dei soggetti ha permesso gli agenti della Squadra Volante di trovare in poco tempo i due uomini che nel frattempo si erano allontanati prendendo direzioni diverse: uno in direzione di via Ormea e l’altro verso C.so Massimo D’Azeglio. Nelle loro tasche sono state trovate due torce e dei guanti in materiale tecnico usati probabilmente per infrangere i vetri delle auto. I due, un cittadino italiano di 21 anni e uno brasiliano minorenne, hanno a carico precedenti di Polizia. Il primo è stato arrestato, il secondo denunciato.