23 ottobre 2018
Aggiornato 00:00

Attimi di panico in San Salvario: forte esplosione in un ristorante marocchino 

Non è esclusa la possibilità che si sia trattato di un episodio doloso. Su uno dei muri del ristorante infatti è stata trovata la scritta 'Adesso siamo pari' che getta su quanto accaduto l'ombra di un regolamento di conti
Incendio in via Saluzzo
Incendio in via Saluzzo (Vigili del Fuoco di Torino)

TORINO - Il botto è esploso intorno alla mezza notte di sabato 31 marzo, presso il ristorante etnico Riad Aicha, in via Saluzzo 6, nel cuore della movida torinese. L'esplosione, avvenuta nelle cucine del locale, ha provocato una consistente fuoriuscita di fumo e ha fatto scattare l'allarme del ristorante e della palazzina soprastante. Diverse persone si sono riversate in strada per capire che cosa stesse succedendo.

ESPLOSIONE - Immediato l'intervento delle squadre dei Vigili del Fuoco, che hanno provveduto in breve tempo a evacuare la zona e a spegnere le fiamme. Circa 60 persone sono state fatte allontanare a scopo cautelativo, fanno sapere dal Comado dei Vigili di Torino. Fortunatamente non ci sono stati feriti. Sul posto anche gli operatori del Nucleo Biologio Chimico e Radiottivo, che indagano su quanto accaduto. Durante le operazioni, anche l'holtel Genio, che si trova nello stesso quadrilatero del ristorante coinvolto, è stato evacuato a scopo cautelativo. Dopo circa 40 minuti tutti i residenti sono stati fatti rientrare nelle loro abitazioni.

INDENDIO DOLOSO - Su quanto accaduto indaga la polizia. Non è esclusa la possibilità che si sia trattato di un episodio doloso. Su uno dei muri del ristorante infatti è stata trovata la scritta 'Adesso siamo pari' che getta su quanto accaduto l'ombra di un regolamento di conti.