Appendino incontra il Real, Lo Russo: «Benvenuto doveroso, ma le foto dopo piazza San Carlo...»

Il capogruppo del Partito Democratico punta il dito contro le foto scattate dalla sindaca dentro l'hotel che ospita il Real Madrid

Chiara Appendino incontra il Real Madrid e parla con Cristiano Ronaldo
Chiara Appendino incontra il Real Madrid e parla con Cristiano Ronaldo (Chiara Appendino)

TORINO - Benvenuto doveroso, foto inopportune. E' questo in sintesi il pensiero di Stefano Lo Russo, capogruppo del Partito Democratico, in merito alla visita di Chiara Appendino al Real Madrid, presso l'hotel Golden Palace. La sindaca ha portato ai Blancos in omaggio il simbolo della Città di Torino, ha chiacchierato con Cristiano Ronaldo e Florentino Perez, poi si è fatta immortalare con tutta la squadra spagnola.

LO RUSSO: «FOTO INOPPORTUNE» - «Queste foto mi disturbano, stonano. Credo che l'accostamento tra Appendino e Juve-Real, almeno a Torino, evochi ancora nella memoria collettiva ben altro che non un selfie con Cristiano Ronaldo a favore di fotografo, soprattutto in attesa della conclusione dell'inchiesta sui fatti del 3 giugno scorso che hanno visto una persona morire e oltre 1.500 feriti in Piazza San Carlo. Il benvenuto della Sindaca ai nostri ospiti era doveroso. Forse invece tutti sti flash e questa ostentazione si potevano evitare. Ma sono io che sono fatto male e penso ancora che la sobrietà sia una virtù importante per chi fa l'amministratore pubblico» ha commentato Lo Russo.