19 aprile 2018
Aggiornato 21:00
Porta Susa

Tragedia a Porta Susa: studentessa di 15 anni travolta da un treno mentre va a scuola

Non c'è stato nulla da fare per la ragazzina che questa mattina era stata investita da un treno regionale diretto a Milano. La giovane doveva prendere il treno per andare a scuola

La ragazzina non ce l'ha fatta (© )

TORINO - Tragedia questa mattina alla stazione di Porta Susa. Una ragazzina di 15 anni (Beatrice Inguì di Rivoli) ha perso la vita, investita fatalmente dal treno regionale diretto a Milano che avrebbe dovuto prendere con alcuni compagni di liceo e alcuni insegnanti: avrebbe raggiunto Vercelli per andare al liceo musicale. E invece quel treno la ragazzina non lo ha mai preso. E’ caduta sul binario 4 all’improvviso, forse dopo essersi girata di scatto ed essere inciampata. A nulla è servito il tentativo del macchinista di arrestare la corsa del convoglio, la giovane è rimasta incastrata sotto il treno.

NULLA DA FARE - I vigili del fuoco e i sanitari hanno lavorato per oltre due ore per riuscire a liberare la quindicenne e portarla in ospedale. Ma è risultato tutto inutile. Le condizioni sono peggiorate fino a quando la studentessa è deceduta.

VISIONE TELECAMERE - La polizia ferroviaria sta cercando di ricostruire l’esatta dinamica di quanto avvenuto. E dovrebbe essere possibile vedere gli ultimi istanti di vita della ragazzina grazie alle telecamere di sorveglianza installate all’interno della stazione di Porta Susa.