19 settembre 2018
Aggiornato 00:30

Folle inseguimento nella notte: auto sperona la polizia e si schianta contro un condominio

L'auto ha speronato la volante della polizia, poi si è ribaltata contro le vetture in sosta e un muro di corso Ferrucci: alla guida un 19enne
L'auto si è schiantata contro un muro dopo l'inseguimento contro la polizia
L'auto si è schiantata contro un muro dopo l'inseguimento contro la polizia (Questura)

TORINO - Folle notte a Torino: un'auto guidata da un 19enne rumeno, una Fiat 500, ha dato vita a un inseguimento in stile Fast & Furious da corso Principe Oddone in corso Ferrucci. La corsa, con le vetture della polizia alle calcagna, si è conclusa con l'auto del fuggiasco ribaltata contro un muro e l'arresto del 19enne.

L'INSEGUIMENTO - Tutto ha avuto inizio intorno alle 2 di notte, quando gli agenti della Squadra Volante hanno notato la 500 viaggiare a velocità sostenuta in corso Principe Oddone. Nonostante i segnali d'alt, la vettura ha accelerato ed è scappata verso piazza Statuto, corso Francia, via Principi D’Acaja, via Cibrario, corso Inghilterra e corso Vittorio Emanuele II: qui il conducente si è schiantato apposta contro l'auto della polizia, poi ha ripreso la fuga prendendo in contromano via Boggio. A questo punto la 500 ha preso un dissuasore che ha fatto decollare il veicolo, l'auto si è ribaltata e si è schiantata contro il muro di un condominio di corso Ferrucci.

L'ARRESTO - Nell'incidente son state gravemente danneggiate altre tre vetture regolarmente parcheggiate, la facciata dell'edificio e gli eredi urbani del piano stradale di corso Ferrucci. All'interno della 500 sono stati rinvenuti tre occupanti. Il conducente, il 19enne rumeno, ha tentato la fuga a piedi ma è stato bloccato e arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Uno dei due passeggeri è invece stato sanzionato amministrativamente per il possesso di marijuana.