19 aprile 2018
Aggiornato 21:00
GruVillage

Da Gué Pequeno a De Gregori, l'estate scatenata del GruVillage

Alcune sorprese potranno ancora completare la line-up, ma intanto ecco i nomi dei primi artisti che animeranno l'edizione 2018 del Festival. 

Gli artisti che saliranno sul palco per l'edizione 2018 (© GruVillage 2018)

GRUGLIASCO - E' stato presentato questa mattina, venerdì 6 aprile, nella sede di Radio 105 in Largo Donegani a Milano, il programma di GruVillage 105 Music Festival. Alcune sorprese potranno ancora completare la line-up, ma intanto ecco i nomi dei primi artisti che animeranno l'edizione 2018 del Festival. 

GRU VILLAGE - Il 21 giugno vedrà protagonista la  PFM; il 28 giugno, sarà la volta delle magiche atmosfere della musica gospel, interpretata con originalità da uno dei più noti e apprezzati cori della scena nazionale, il Sunshine Gospel Choir. Si prosegue con il 29 giugno quando i ritmi travolgenti di Gué Pequeno faranno ballare tutto il GruVillage. Serata da non perdere anche quella del 12 luglio con la Filarmonica Jazz Band, featuring con Ginger Brew. Un grande concerto anche quello del 17 luglio quando Francesco De Gregori regalerà al pubblico i grandi classici che lo hanno reso il Principe della musica italiana, e soprattutto le canzoni nascoste, quelle mai passate in radio e raramente eseguite dal vivo negli ultimi anni. Il 19 luglio si ballerà sulle note di Bob Sinclar, il celebre deejay francese farà scatenare l’intera arena sulle note delle numerose hit che lo hanno consacrato come uno dei maggiori interpreti della dance mondiale degli ultimi anni. Protagonista della serata del 20 luglio sarà il gruppo cult dello ska britannico Madness. Grande attesa il 23 luglio per uno dei due vincitori dell’ultimo Festival di Sanremo Fabrizio Moro. Dopo il successo del suo tour invernale, arriverà al GruVillage (la data è ancora da confermare) anche l’idolo dei giovanissimi, Riki, che farà emozionare i fan con le sue hit, da Perdo le parole a Se parlassero di noi, passando per l’ultimo singolo Sbagliato. Per il secondo anno consecutivo, il Festival si concluderà con un grande evento gratuito. Il 28 luglio, l’Arena verde di Le Gru ospiterà La notte della Taranta, l’originale festa salentina che ogni anno culmina nel concertone di Melpignano.