19 aprile 2018
Aggiornato 21:00
Pinerolo

Milionario con la Lotteria Italia, pizzicato senza assicurazione e revisione

Francesco Vigna è stato scoperto dalle telecamere del centro di Pinerolo. Aveva parcheggiato il suo Ducato vicino alla ricevitoria dove acquistò il biglietto fortunato della Lotteria Italia

Francesco Vigna (© Facebook)

PINEROLO - Vi ricordate del parcheggiatore Francesco Vigna di Pinerolo? Per molti questo nome suonerà nuovo, ma non lo è affatto. Tutti i giornali e i telegiornali avevano parlato di lui qualche mese fa quando uscì allo scoperto dopo una vincita da un milione di euro alla Lotteria Italia. Oggi quei soldi sono già stati incassati e, come promise all’epoca, li ha girati tutti alla figlia Francesca perché lui, aggiunse ancora questo, voleva continuare il suo lavoro da parcheggiatore fuori dai locali di Pinerolo. E così è stato. Ma oggi Francesco, 64 anni, torna nuovamente sulle cronache dei giornali (locali) perché qualche giorno fa la polizia municipale gli ha sequestrato il suo furgone, un vecchio Ducato, perché trovato senza assicurazione e con la revisione scaduta.

LUOGO (S)FORTUNATO - Dove è stato beccato il neo milionario (anche se i soldi li ha dati alla figlia)? Di fronte alla ricevitoria dove acquistò il biglietto della lotteria fortunato. La zona però, forse non si ricordava o non lo sapeva, è a traffico limitato perché nel centro storico di Pinerolo e con le tante telecamere installate, la polizia municipale monitora in diretta il pagamento di assicurazioni e le revisioni dei veicoli. E così hanno visto che quel Ducato era «scoperto» di tutto.

CARRO ATTREZZI - Sul posto, vicino al Duomo, sono intervenuti i vigili che, dopo alcuni accertamenti, hanno chiamato il carro attrezzi e il Ducato è stato portato via. Francesco Vigna si è giustificato dicendo che non si era accorto delle scadenze e che, comunque, chiederà un prestito alla figlia per acquistare un’auto. Il furgone non gli serve più, ha deciso di andare in pensione.