19 novembre 2018
Aggiornato 10:30

Ultimo concerto di Jovanotti, sanzionato venditore ambulante con barbecue improvvisato

Aveva allestito un punto vendita aprendo un gazebo di 3 metri per 3 metri con un barbecue per cuocere carne e verdura. Gli è stato sequestrato tutto e lui è stato sanzionato
Il bancone sequestrato dalla municipale
Il bancone sequestrato dalla municipale (Diario di Torino)

TORINO - Ieri sera è andata in scena l’ultima esibizione al Pala Alpitour di Jovanotti che ha chiuso in bellezza, e davanti a tanti vip e calciatori, i cinque concerti (tutti sold out) della settimana torinese. Lo spettacolo è avvenuto dentro la struttura di piazza d’Armi, mentre fuori, come succede sempre, era popolato di bancarelle con sciarpe e magliette, cibo e quant’altro. Un venditore ambulante però è andato oltre e ha allestito un gazebo di 3 metri per 3 metri, con una grossa griglia per la cottura degli alimenti. Tutte le attrezzature e la vendita stessa non erano state autorizzate e così è scattato il sequestro amministrativo, anche di carne e verdura, e il tutto è stato trasportato altrove. Il venditore ambulante è stato infine sanzionato.