21 ottobre 2018
Aggiornato 00:00

Nino Boeti è il nuovo presidente del Consiglio Regionale del Piemonte

«Avete eletto un uomo per bene. Io sono un partigiano rispetto alle idee» sono le prime parole del neo presidente del Consiglio Regionale
Nino Boeti, neo presidente del Consiglio Regionale del Piemonte
Nino Boeti, neo presidente del Consiglio Regionale del Piemonte (ANSA)

TORINO - Nino Boeti nuovo presidente del Consiglio Regionale del Piemonte: il 65enne, già vicepresidente, è stato eletto durante la seduta di oggi, martedì 10 aprile con 46 voti. Prende il posto di Mauro Laus, diretto al Senato. Boeti, consigliere regionale da 13 anni, è un chirurgo ortopedico. Nella sua carriera politica è stato sindaco di Rivoli per ben due mandati.

BOETI, LE PRIME PAROLE - "Vi garantisco - ha detto Boeti nel suo primo intervento da presidente - che avete eletto un uomo per bene. In questi anni il Consiglio regionale ha lavorato all'insegna della trasparenza e in questo solco continueremo a muoverci. Io sono un partigiano rispetto alle idee, perché credo che ognuno di noi abbia i suoi valori e le sue idee. Ciò che garantisce la democrazia in un Paese libero sono idee diverse nel rispetto delle idee degli altri".