19 novembre 2018
Aggiornato 10:30

Travolto da una moto mentre attraversa sulle strisce pedonali, pensionato grave al Cto

Il motociclista è rimasto per quasi due ore sul luogo dell’incidente a disposizione dei carabinieri. Il suo mezzo a due ruote è stato posto sotto fermo amministrativo in attesa che si faccia luce su quanto avvenuto
Incidente a Sangano
Incidente a Sangano (Diario di Torino)

SANGANO - Un uomo di 83 anni è ricoverato al Cto in gravissime condizioni dopo essere stato investito nel pomeriggio di ieri a Sangano, a pochi chilometri da Orbassano e Rivalta. Il pensionato è stato travolto da una motocicletta mentre attraversava la carreggiata sulle strisce pedonali di fronte a piazza Marco Matta. Il motociclista si è subito fermato per soccorrere l’ottantatreenne, mentre sul posto intervenivano gli agenti di polizia municipale di Bruino prima e di Sangano poi e, infine, anche i carabinieri di Piossasco.

AL CTO IN ELISOCCORSO - A Sangano sono arrivati anche gli operatori del 118 con l’ambulanza ma, visto il forte trauma cranico dell’uomo, si è optato per un trasferimento all’ospedale Cto di Torino e sul posto è atterrato l’elisoccorso. Portato al Centro Traumatologico Ortopedico, i medici quest’oggi hanno emesso una prognosi di 60 giorni. L’uomo non è comunque in pericolo di vita.

IL MOTOCICLISTA - Il motociclista è rimasto per quasi due ore sul luogo dell’incidente a disposizione dei carabinieri. Il suo mezzo a due ruote è stato posto sotto fermo amministrativo in attesa che si faccia luce su quanto avvenuto. Pare che il pensionato travolto assumesse da tempo farmaci antidepressivi. Il suo cagnolino, in attesa di rivedere il padrone, è stato affidato ad alcuni familiari.