28 ottobre 2020
Aggiornato 00:00
Carabinieri

Raid vandalico all'ex asilo di Mappano: «Volevamo divertirci»

Uno dei membri del gruppo di vandali ha persino filmato il raid con il proprio telefonino con l’intenzione di pubblicarlo sui social

TORINO -  Sono entrati nell’asilo e hanno utilizzato un idrante antincendio per allagarlo, dopodiché si sono dedicati ad appiccare diversi incendi utilizzando carte e materiale plastico. Stando a quanto emerso fin ora dalle indagini dei carabinieri di Leinì, la responsabilità dell'atto di vandalismo ai danni dell’ex asilo comunale di via Costa 17 a Mappano (TO), sarebbe da ricondurre a quattro ragazzi, tutti maggiorenni, che nella notte si sono introdotti all’interno della struttura provocando ingenti danni.

RAID - Il gruppo di vandali è stato identificato anche grazie alle telecamere di video sorveglianza installate nell'ex asilo. I fermati, in seguito interrogati dai militari, hanno ammesso le loro responsabilità e hanno dichiarato di averlo fatto per puro divertimento. Uno dei membri del gruppo ha persino filmato il raid con il proprio telefonino con l’intenzione di pubblicarlo sui social.