19 settembre 2018
Aggiornato 17:00

Donna trovata morta su una panchina in Largo Cibrario, indagini aperte

L'identità della vittima non è ancora stata accertata. Si aspetta l'esito dell'autopsia per fare chiarezza su quanto avvenuto
Largo Cibrario
Largo Cibrario (Google Maps)

TORINO - Poco prima dell'alba di questa mattina, giovedì 12 aprile, è stato segnalato alle forze dell'ordine il corpo senza vita di una donna che giaceva su di una panchina in Largo Cibrario, poco distante dalla lapide che commemora le vittime del cinema Statuto. Le cause che hanno portato alla morte della donna non sono ancora state accertate, ma pare che sia stata ritrovata con un laccio intorno al collo.

DONNA - Per il momento si è portati a pensare che si tratti di una senza tetto, ma le indagini sono ancora lontane dall'essere chiuse. L'identità della vittima non è ancora stata accertata e si aspetta l'esito dell'autopsia per fare chiarezza su quanto avvenuto.