20 aprile 2018
Aggiornato 01:00
Ponte Unione Europea

Ponte Unione Europea, oggi l'intitolazione con i bambini che cantano l'inno di Mameli

I bambini della scuola materna Umberto I hanno accompagnato l'intitolazione cantando l'inno di Mameli .

TORINO - E' avvenuta questa mattina, venerdì 13 aprile, l'intotalazione all'Unione Europea del ponte a raso che, da una settimana, collega via Cavalli a corso Matteotti. Presenti alla cerimonia, oltre ad alcune cariche istituzionali, anche decine di bambini della scuola Umberto I, che hanno accompagnato il momento cantando l'inno di Mameli sulle note di un violino.

PONTE - «E' un ponte che non si vede, ma c'è. Come l'Unione Europea, che con tutte le sue contraddizioni ha portato la pace per oltre 70 anni» ha commentato il presidente della Circoscrizione I, Massimo Guerrini intervenuto alla cerimonia insieme alla collega Francesca Troise, presidente della Circoscrizione III. Le due aree di Torino non comunicanti vengono così a farsi più vicine hanno sottolineato i presidenti durante i loro interventi. «È un'occasione di mobilità ed è l'annullamento di una barriera fisica tra due zone della città» ha detto Troise e prosegue: «Questa intitolazione avviene in un momento storico in cui prevalgono muri e divisioni, anziché ponti e unioni. Un momento in cui l'Unione Europea deve riscoprire le ragioni per stare insieme».

COMUNE - Allo stesso modo, anche il presidente del Consiglio Comunale, Fabio Versaci, ha parlato del valore dell'Unione Europea e di come Torino abbia manifestato in più occasioni la sua vocazione europeista. «Viviamo in tempi difficili» ha concluso Versaci, «tra crisi economica, calo demografico e terrorismo. Ma noi amministratori locali di tutta Europa dobbiamo  fare in modo che le politiche che mettiamo in atto non solo aiutino i giovani a trovare lavoro, ma tengano conto anche dell'ambiente e delle sfide date dall'essere una comunità interculturale». Ha portato i suoi saluti anche l'assessore alla Viabilità e ai Trasporti del Comune di Torino, Maria Lapietra, che rivolgendosi direttamente ai bambini ha spiegato l'importanza concreta di questa nuova infrastruttura. 
 

Intitolazione del Ponte Unione Europea

Intitolazione del Ponte Unione Europea (© Diario di Torino )